Commenta

Taglio del nastro per Mercato
Europeo: la gastronomia
internazionale in centro

Taglio del nastro nella mattina di venerdì per il Mercato Europeo, promosso da Confesercenti Cremona, che quest’anno vanta la presenza di ben 52 operatori presenti tra corso Garibaldi e corso Campi per una rappresentativa di ben 22 nazioni, un record rispetto alle edizioni precedenti. Tra sapori e gusti da tutto il mondo e banchi con prodotti artigianali, ci sono diverse novità: come gli stand provenienti dal Vietnam e dall’Uruguay. Poi tante conferme: la birra tedesca, austriaca, irlandese e ceca, lo strudel austriaco, i brezel, la Gulaschsuppe, le pregiate carni del grill polacco, le prelibatezze della cucina bavarese.

L’area del Mediterraneo è come sempre ben rappresentata dalle pietanze greche, dai sapori forti della Spagna con la paella a farla da padrona e dalle eccellenze regionali italiane. Un viaggio in Europa e nel mondo passeggiando nel centro storico di Cremona dove saranno allestiti anche intrattenimenti per i bambini. Apertura continuata degli stand dalle 10 fino alle 24 da oggi sino a domenica 6 maggio.

© Riproduzione riservata
Commenti