Commenta

In arrivo finanziamento
regionale per recuperare
dieci alloggi: lavori nel 2019

Nel corso del 2019 sarà assegnato al Comune di Cremona un finanziamento regionale per recuperare dieci alloggi di edilizia pubblica, sparsi in varie zone della città. Questi fondi derivano dalle economie della Regione dall’attuazione della linea a) del Programma di recupero ex legge 80/2014.

Nel 2017 Regione Lombardia aveva aperto una manifestazione di interesse per gli interventi di recupero e riqualificazione del patrimonio destinato a servizi abitativi pubblici, alla quale il Comune di Cremona aveva partecipato proponendo di recuperare a tale scopo 10 alloggi in edifici diversi: costo complessivo dell’opera 157mila euro di cui 149mila 600 euro di finanziamento regionale. Il progetto riguarda alloggi attualmente non utilizzabili, ma che con modesti interventi possono essere resi disponibili per una futura assegnazione.

I competenti uffici della Regione hanno recentemente confermato che nel corso di quest’anno e del prossimo saranno possibili ulteriori economie sufficienti a finanziare i progetti ammissibili. A seguito di incontri tra Comune e Regione, è stato concordato che il finanziamento per Cremona sarà disponibile sull’annualità 2019. Il Settore Progettazione del Comune predisporrà, nel corso di quest’anno, il progetto esecutivo in modo da inserirlo nel Piano delle Opere Pubbliche e nel Bilancio di previsione 2019.

“Con questo finanziamento viene posto un ulteriore tassello all’attività di recupero di quella parte del nostro patrimonio abitativo attualmente non utilizzabile, così da soddisfare le diverse esigenze di carattere sociale. Abbiamo recentemente concluso il recupero di 21 alloggi, a questi si aggiungono i lavori nel comprato di San Felice per riqualificare 15 appartamenti oltre agli interventi strutturali sempre in quel quartiere e nelle case di via Giuseppina”, dichiara l’Assessore al Patrimonio e alla Casa Andrea Virgilio.

© Riproduzione riservata
Commenti