Cronaca
Commenta

Vivicittà Zavidovici domenica 27 maggio si rinnova il gemellaggio con la Bosnia

Si celebra quest’anno la 21^ edizione della corsa podistica Vivicitta’ in terra di Bosnia, grazie agli sforzi congiunti del comitato territoriale UISP cremonese e della Ambasciata della Democrazia Locale (ADL), sostenuti economicamente dal Coordinamento degli Enti Locali per la Pace e dagli istituti scolastici superiori della città ITIS, Munari e Anguissola, che nei giorni dal 24 al 28 maggio porteranno in Bosnia un pullman di studenti e di sportivi per confermare il gemellaggio sportivo che unisce la cittadina di Zavidovici con quella di Cremona.

La comitiva partirà nel tardo pomeriggio di giovedì 24 maggio e giungerà a Sarajevo nella mattinata seguente dove farà visita ai luoghi divenuti tristemente famosi nel periodo della guerra civile che vide la capitale bosniaca assediata per tre anni dalle milizie serbe, con oltre undicimila civili caduti sotto le bombe nemiche.

Oltre alla corsa podistica Vivicittà, che si correrà nella mattinata di domenica, sono previsti incontri amichevoli di pallavolo e basket fra squadre italiane e bosniache. Studenti e accompagnatori adulti saranno tutti ospitati nella famiglie bosniache, a conferma degli stretti rapporti di amicizia instauratisi e cresciuti nel corso di questi venti anni.

© Riproduzione riservata
Commenti