Ultim'ora
7 Commenti

Terzi (commissione Paesaggio):
"I supermercati rinuncino
ai soliti scatoloni"

“Non vorremmo che mettessero i soliti scatoloni”, sintetizza così il suo pensiero Massimo Terzi, architetto, presidente della commissione Paesaggio, esprimendosi a titolo personale,  sull’approssimarsi delle due nuove aree commerciali, quella dell’ex Snum e quella lungo via Postumia. Il protrarsi dei tempi per l’area dismessa di via Giordano è dovuto anche alle richieste della commissione circa la tipologia costruttiva del supermercato Conad, “la più decorosa possibile” e tale da integrarsi nel quartiere, quindi non solo elemento commerciale ma anche motivo di aggregazione. Particolare attenzione, afferma Terzi, si dovrebbe avere per via Giordano, “quella non è un’area come tante, segna il confine tra nucleo storico e prima periferia”, e vive già adesso considerevoli problemi di traffico.

Apparentemente meno problematica è l’area commerciale di via Postumia, a lato del rondò di viale Concordia. Anche questo progetto secondo Terzi dovrebbe tenere presenti le caratteristiche del luogo, costituito a sud da una fitta serie di insediamenti e ad ovest dai caseggiati realizzati dall’Aler. L’iter dei lavori in questo caso è più arretrato.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti