Ultim'ora
4 Commenti

Arrestato 34enne albanese
destinatario di
un ordine di carcerazione

Nella notte tra giovedì e venerdì la Squadra Mobile di Cremona ha individuato e arrestato un pregiudicato albanese dell’84, irregolare sul territorio nazionale, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano, dovendo scontare 1 mese di reclusione in quanto riconosciuto colpevole del reato di falsa attestazione o dichiarazione ad un pubblico ufficiale.

Ma il 34enne ha già alle spalle diversi precedenti. Era infatti stato arrestato nel 2007 dalle Squadre Mobili delle Questure di Rimini e Milano per violenza sessuale, lesioni e favoreggiamento, fu condannato e poi espulso coattivamente nel 2012 come misura alternativa alla detenzione, con la prescrizione di non poter rientrare in Italia prima di 10 anni.

La costante attività di monitoraggio, prevenzione e repressione dello smercio di stupefacenti nel territorio cremonese, svolta dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile, ha permesso di raccogliere fondati elementi circa la sua presenza sul territorio cremonese. Il conseguente rintraccio del soggetto, oltre ad aver giustificato l’arresto in flagranza, porterà quale conseguenza ulteriore il ripristino dell’esecuzione della pena residua di 8 mesi e 5 giorni, relativa alla condanna per i predetti fatti del 2007.

© Riproduzione riservata
Commenti