Commenta

Associazione BiGenitori
in missione ad Accumuli
per portare aiuti

E’ quasi tutto pronto per la missione promossa dall’associazione BiGenitori del 22 e 23 giugno a sostegno dei bambini e della popolazione di Accumoli, principale Comune colpito dal terremoto del centro Italia. “Un progetto che abbiamo voluto condividere con Comuni, aziende enti e associazioni del territorio cremonese e mantovano, ma che in poco tempo si è allargato” evidenziano i referenti dell’associazione.

“Questa “mission” nasce anche dopo che l’associazione ha ricevuto una menzione speciale da parte del Presidente dei Regione Lombardia Attilio Fontana in occasione del Premio Rosa Camuna 2018, per questo motivo abbiamo chiesto e ottenuto il Patrocino da Regione Lombardia. La nostra delegazione sarà ricevuta in Comune a San Benedetto del Tronto dall’avvocato Gianni Balloni e dall’assessore alle pari opportunità Antonella Baiocchi per una condivisione di programmi in merito al Registro della Bigenitorialità, una seconda sosta al maglificio Gran Sasso dove il titolare Guido Di Stefano, protagonista della puntata di Boss in Incognito dedicata proprio ad Accumoli, si unirà a noi ed insieme raggiungeremo il Comune dove consegneremo al Sindaco il materiale raccolto. Sempre ad Accumoli Gianfranco Castelli titolare del Salumificio Sa.No. altro Boss in Incognito ci accompagnerà nelle zone colpite dal terremoto”.

Naturalmente non mancheranno i bambini, principali protagonisti che grazie alla Panini riceveranno i famosi album e figurine. “Ma non è tutto” continuano dall’associazione. “Anche la Vanoli Basket di Cremona ci ha consegnato le magliette della squadra, la Budino San Martino dolci e torte, le patatine della Pata Snack e la Casa del Dolce. E ancora, tanta cancelleria per la scuola da parte di una famosissima multinazionale, l’Alimentis di Commessaggio, mentre dal Forno Manini di Castelverde abbiamo avuto generi alimentari. Altri sostenitori sono il Gruppo Toninelli di Piadena, la Maranello Service, l’Imbal Carton, la Trasporti Pesanti, la Ferramenta Vanoli e la Maschio Gaspardo. Infine la Carrozzeria Storci di Cremona e l’Alca di Soresina forniranno il mezzo ed il rifornimento necessari per il viaggio”.

Anche i Comuni di Piadena, San Martino dell’Argine, Borgo Virgilio, Soncino, Commessaggio, Isola Dovarese e Casalbuttano ed Uniti hanno voluto aderire a questo progetto. “In questi ultimi giorni prima della partenza anche altre associazioni di volontariato ci stanno aiutando a programmare il viaggio sono, il Lions Club e i Volontari del Soccorso di Casalbuttano, il GS Avis di Bozzolo” concludono i referenti di BiGenitori. “Se una società vuole veramente proteggere i suoi bambini deve cominciare con l’occuparsi dei genitori un aforisma di John Bowlby che la nostra associazione ha adottato come slogan. Permetteteci un ultimo grazie a Radio Number One per il nostro spot che da qualche giorno trasmette, a Cremona 1TV e tutti i media locali che da sempre ci seguono”.

© Riproduzione riservata
Commenti