Commenta

Allievi, Cadetti e Master
cremonesi protagonisti
sul lago di Monate

Remo giovanile e master lombardo protagonista domenica 10 giugno, sulle acque del lago di Monate per la regata regionale D’Aloja. L’evento ha visto al via 600 atleti in rappresentanza di 37 società. Canottieri Lario senza rivali nel medagliere finale conquistato con ben 12 vittorie. Al secondo posto si piazza Varese, protagonista sette volte. Seguono, a pari merito con cinque ori, Cernobbio e la cremonese Flora.

Il vivaio gialloblù ha raggiunto il gradino più alto del podio con Leonardo Pini (Allievi B2), Riccardo Benedusi (Allievi B1), i due doppi di Giacomo Mari e Matteo Fogazzi e Stefano Avino e Amedeo Benedusi (Allievi C), oltre al doppio master formato da Alessandro Corni in coppia con il baldesino Fabio Mirri.

4 gli ori della Canottieri Baldesio a segno con gli Allievi C Giacomo Contardi e Riccardo Pedroni su singolo 7,20, come pure Andrea Politi (Allievi A). Prima al traguardo anche il doppio Master formato da Fabio Mirri e Luana Porfido. Sul gradino più alto del podio anche il bissolatino Tommaso Concari (Allievi C) e il doppio Eridanea di Gloria Beranti ed Elisa Marca (Allievi C).

Oltre ai tanti ori, i giovani atleti delle canottieri cremonesi si sono messi in evidenza con numerosi secondi e terzi posti che hanno confermato il buon livello del vivaio che sta crescendo sulle acque del fiume Po.

© Riproduzione riservata
Commenti