4 Commenti

Immigrazione: espulsi otto
irregolari. Da inizio anno oltre
100 le persone allontanate

La scorsa settimana l’ufficio Immigrazione della Questura di Cremona ha proceduto all’espulsione di 8 persone che si trovavano irregolarmente sul territorio nazionale. I primi a lasciare il territorio nazionale sono stati 2 cittadini albanesi, 2 georgiani e un marocchino. I soggetti, tutti con importanti precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio e contro la persona, sono stati espulsi con provvedimento dell’autorità giudiziaria e, a seguito dell’avvenuta identificazione presso le competenti autorità diplomatiche, sono stati coattivamente accompagnati alla frontiera per il rimpatrio.
A seguito dei capillari controlli sul territorio, l’ufficio Immigrazione, dopo averne verificato l’irregolare presenza sul suolo nazionale, ha proceduto all’espulsione di 2 cittadini nigeriani a cui è stato intimato l’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.
Infine, dopo aver scontato la pena detentiva in carcere per il reato di rissa aggravata, è stato espulso un cittadino cinese dal territorio nazionale in quanto socialmente pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.
La Questura di Cremona, dal 1 gennaio 2018 ad oggi ha proceduto all’espulsione di oltre cento cittadini stranieri. Particolare attenzione viene resa nei confronti di soggetti che possono essere pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mario Rossi SV

    Direi che la strada è quella giusta, ma ce ne ancora tanta da fare.

  • Mirko

    Ottimo lavoro, anche se sono troppo pochi

  • Violetta Dellachicca

    i nigeriani saranno a spasso in città e con l’ordine di espulsione si faranno un cappellino.Una presa in giro. Andavano messi immediatamente su un aereo.

    • MENCIA

      altro che aereo in una barca via Po