Commenta

Dolcenera a palazzo
Trecchi per il gran finale
di Back to School!

Giovedì 5 luglio, alle 21.30, gran finale di Back to School! 2018 nella suggestiva cornice del cortile di Palazzo Trecchi con la cantante Dolcenera. L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili. Dalle audizioni a candidatura volontaria, svoltesi lo scorso 27 aprile, sono stati selezionati 14 studenti che hanno lavorato, grazie al prezioso supporto dei docenti Mattia Tedesco, Giulia Dagani, Antonio Galli, Marco Carnesella e Iacopo Giussani, coordinati dal prof. Aldo Pini, alla creazione di una formazione ‘pop’ contemporanea, alla quale si integrerà una sezione d’archi studiata ad hoc per reinterpretare al meglio gli arrangiamenti di alcuni dei più rappresentativi brani della carriera di Mina. Per questa edizione si è infatti lavorato in modo da inserirla nel progetto dedicato ai 60 anni di carriera della Tigre di Cremona così da creare uno spettacolo a lei interamente dedicato.

Vista la sua notevole attitudine alla sperimentazione, la scelta quest’anno è caduta su Dolcenera, popolare e talentuosa cantautrice. Gli organizzatori di Back to School! hanno così lavorato alla stesura progettuale di un’edizione inedita rivolta alla più grande voce italiana del Novecento e simbolo della città di Cremona nel mondo. Le selezioni per cantanti, chitarristi, bassisti, batteristi e tastieristi, aperte a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e dei corsi universitari, si sono svolte al Liceo delle Scienze Umane “Sofonisba Anguissola. I laboratori sono stati realizzati negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado di Cremona grazie all’attiva collaborazione con il Liceo delle Scienze Umane “Sofonisba Anguissola”.

Sin dagli esordi Back to School!, progettualità del Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport del Comune di Cremona legate al Centro Musica “Il Cascinetto”, come ricorda Marco Allegri che ne ha seguito passo passo l’evoluzione, ha riscosso un crescente successo sia tra gli studenti partecipanti che tra i fruitori dell’attesa esibizione finale. Negli anni sono infatti costantemente aumentate le candidature, a conferma dell’effettiva e reale opportunità che il percorso rappresenta per le giovani generazioni del territorio.

Gli artisti che in passato sono stati ospiti della manifestazione sono di fama nazionale: da Morgan a Manuel Agnelli (Afterhours), Franz Di Cioccio (PFM), Cristiano Godano (Marlene Kuntz) e Niccolò Fabi, da Francesco Bianconi (Baustelle) a Paolo Jannacci e Federico Zampaglione (Tiromancino), da Saturnino (Jovanotti) a Gigi Giancursi (Perturbazione), Cristian Bugatti (Bugo) e Giulio Casale (Estra) affiancato dalla Fondazione ‘Giorgio Gaber’ di Milano, per arrivare allo scorso anno quando, in occasione dei 450 anni della nascita di Claudio Monteverdi, protagonista fu Elio di Elio e le Storie Tese. Il 10 giugno del 2017, il cantautore, al fianco di un’orchestra di oltre 60 elementi, tenne un concerto da tutto esaurito al Teatro Ponchielli. Fondamentale fu allora la collaborazione del Dipartimento di Musicologia, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Antonio Stradivari” e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti