Commenta

Carte di identità elettroniche
difettose, sostituzione gratuita
e nuova postazione all'Anagrafe

A seguito di un unico mancato riconoscimento elettronico di una C.I.E. (Carta d’identità elettronica) valida per l’espatrio, come comunicato dal Ministero dell’Interno, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, dopo una verifica dei propri processi di produzione, ha rilevato numerose C.I.E., emesse nel periodo compreso tra ottobre 2017 e febbraio 2018, che presentano un difetto nel chip. Il chip indica infatti una data di emissione diversa da quella correttamente riportata sul fronte del documento. Per non gravare i cittadini di ulteriori oneri, per ragioni a loro non imputabili, considerata la circolare del Ministero dell’Interno, le carte di identità difettose saranno sostituite gratuitamente.

Per quanto riguarda il Comune di Cremona le C.I.E difettose sono 423. Per informare adeguatamente i cittadini di quanto accaduto l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha avviato la spedizione di una lettera all’indirizzo di ciascun titolare delle C.I.E che presentano tale anomalia: vi sono riportate le spiegazioni, le misure approntate, nonché la possibilità di sostituire gratuitamente la propria C.I.E. presentando richiesta all’ufficio anagrafe del Comune di residenza.

Dal canto suo l’Amministrazione comunale ha deciso l’esenzione dal diritto di segreteria limitatemente per le C.I.E e per le cartacee rilasciate in sostituzione delle C.I.E. che presentano difetti del chip in quanto possono generare rilievi in sede di controllo elettronico in particolare per l’espatrio. Vista la concomitanza con il periodo estivo, caratterizzato da un maggiore afflusso di cittadini, sarà inoltre predisposta una terza postazione all’Ufficio Anagrafe di via Ala Ponzone per il rilascio delle carte di identità in modo da ovviare al disguido tecnico creato dallo Stato. Verrà data in ogni caso priorità al rilascio del documento di identità a coloro che hanno una provata urgenza di recarsi all’estero.

© Riproduzione riservata
Commenti