Commenta

Lgh si riorganizza: nasce Linea
Green per efficienza energetica
rinnovabili e green energy

Si completa, con la nascita di Linea Green, il processo di riorganizzazione interna di LGH che vede per ogni città dove il gruppo opera una vocazione industriale sulla quale consolidare attività, convogliare investimenti, definire iniziative di sviluppo. Per Cremona, come annunciato lo scorso novembre nell’ambito della conferenza “Cremona Smart&Green”, Linea Green – società operativa dal 1 luglio 2018 con sede a Cremona in viale Trento e Trieste – si afferma come l’operatore di LGH nel campo della green energy, dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, candidandosi ad essere vera e propria Esco (Energy Service Company) del territorio.

La società erediterà da Linea Reti e Impianti la rete del teleriscaldamento cittadino, oltre a quelle di Lodi, Crema e Rho. A questo si affianca il rilevante impegno nel campo delle rinnovabili e della cogenerazione attraverso  il controllo degli impianti a biomasse di Cremona e Rodengo Saiano (BS) e degli impianti idroelettrici della Valle Camonica, mentre il termovalorizzatore viene assegnato a Linea Ambiente, società del gruppo LGH che invece focalizza la propria attività nel settore ambiente. Linea Green proseguirà così l’iniziativa del Gruppo nei comparti del teleriscaldamento e dell’efficienza energetica, negli impianti di produzione di energie da rinnovabili quali biomasse e idroelettrico, in iniziative di sviluppo sia in soluzioni di efficienza energetica sulla rete di TLR che in Sistemi Efficienti di Utenza (SEU), oltre che in nuove fonti di approvvigionamento da geotermia.

Per l’Amministratore Delegato Massimiliano Masi “la nascita di Linea Green rappresenta un punto fondamentale dentro la visione affermata dalla partnership industriale con A2A: cogliere rapidamente le opportunità della trasformazione energetica in corso e metterle a disposizione del territorio”. “Con Linea Green – conclude Masi – confermiamo l’ambizione di costruire poli d’eccellenza per ogni realtà dove il gruppo opera, rendendo disponibili le nostre competenze alla Pubblica Amministrazione, alle imprese ed ai cittadini. A Cremona assumono così grande rilevanza tutte le attività del comparto smart land e, allo stesso modo, la green energy e l’efficienza energetica. Una vocazione smart&green che rappresenta oggi una frontiera innovativa dei molteplici ambiti di attività del gruppo”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti