3 Commenti

Continua l'emergenza
ozono: già da nove
giorni sopra il limite

Non accenna a migliorare la situazione dell’ozono nell’aria di Cremona, ormai da nove giorni con valori che superano i limiti, per quanto riguarda il massimo giornaliero della media mobile su otto ore consecutive, (che viene determinata esaminando le medie consecutive di 8h, calcolate in base ai dati orari e aggiornate ogni ora), fissato a 120 µg/m3.

In particolare, nella giornata di giovedì le stazioni fisse di Arpa Lombardia misuravano 131 microgrammi per metro cubo a Spinadesco e 127 in via Fatebenefratelli, mentre mercoledì si è registrat un picco di 154 µg/m3. Si tratta di parametri da tenere monitorati con particolare attenzione, soprattutto a fronte dei numerosi effetti nocivi di questa sostanza, un potente ossidante con effetti fortemente irritanti sugli occhi, sulle mucose e su tutto l’apparato respiratorio.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Jo lega

    Ciclisti respirate profondamente.senza ozono vi abbronzante meglio

    • Mario Rossi SV

      Siii, preferite le piste ciclabili nelle ore più calde, vi aiuterà!

      • Andrea torna ✰🙏🙏🙏

        Usando il telefono