Cronaca
Commenta5

La vicina li vede scassinare la porta: ladri colti nel sacco In arresto due romeni

Foto Sessa

Sono stati visti da una vicina mentre si apprestavano a scardinare la porta di ingresso di un’abitazione di via Giuseppina armati di piede di porco. Due romeni sono stati colti in flagranza di reato dagli agenti della Questura e sono finiti in manette con l’accusa di tentato furto aggravato in abitazione. Si tratta di un 49enne e di un 47enne, entrambi con precedenti penali per reati contro il patrimonio ed entrambi senza fissa dimora. I particolari dell’arresto sono stati illustrati questa mattina in Questura dal dirigente della squadra volante Pietro Nen. La chiamata della residente è arrivata alla centrale operativa verso le 19 di ieri. La donna ha riferito di vedere dallo spioncino dell’ingresso due uomini armeggiare intorno alla porta di un’abitazione. Mentre i poliziotti le davano le indicazioni necessarie sul comportamento da tenere, auto della polizia si sono portate immediatamente sul posto. Al loro arrivo, gli agenti della volante hanno colto nel sacco i due ladri che stavano giusto entrando nell’abitazione presa di mira, nella quale al momento non c’era nessuno. I due malviventi sono stati presi e condotti negli uffici per essere identificati. Dopodichè per loro è scattato l’arresto. “Abbiamo già intensificato i controlli per prevenire questo genere di reati”, ha commentato il dirigente Pietro Nen, “reati che purtroppo sono sempre difficili da accertare. In questo caso la chiamata della signora e il tempestivo intervento degli agenti, che hanno lavorato bene, ha contribuito all’arresto dei due uomini”.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti