Un commento

Taser e spray al
peperoncino nel cassetto
dell'auto: denunciato

Nella sua auto, custoditi nel cassetto portaoggetti, aveva un taser e una bomboletta di spray al peperoncino di dimensioni notevoli, cinque volte superiore a quelle consentite dalla legge: è finito così nei guai un romeno residente a Cremona, fermato in A21 dalla Polstrada.

L’uomo, che viaggiava sulla sua auto insieme a un suo concittadino, è stato fermato dagli agenti intorno alle 18 di venerdì all’altezza dello svincolo per Castelvetro. Nei suoi confronti è scattata la denuncia per porto abusivo di oggetti atti a offendere. Si tratta infatti di due oggetti assolutamente vietati.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Le stesse cose che tra poco avrà in dotazione la polizia….forse un agente rumeno in borghese?