Un commento

Verso le elezioni:
le possibili pedine
del centrodestra

E’ fermento nel centrodestra in vista delle elezioni comunali della primavera 2019: il tentativo di scalzare Galimberti e il Pd vedrà in campo le forze dei principali partiti della compagine, che per il momento stanno ragionanto in solitaria sui propri candidati ma che ovviamente potrebbero poi cercare di allearsi.

A partire da Forza Italia, dove la situazione è tutt’altro che rosea, dopo l’azzeramento dei vertici e il successivo commissariamento, che vede ora come traghettatore pro tempore la figura dell’eurodeputato Massimiliano Salini. Proprio in seno a quella compagine, che si antepone a quella della vecchia dirigenza, sembra prendere forma il nome di Carlo Malvezzi che, rimasto fuori dal consiglio regionale, sarebbe libero di concentrarsi sulla città. Del resto anche i suoi numerosi interventi su tematiche cittadine e la sua presenza a eventi pubblici lasciano intendere un suo forte interesse alla vita pubblica di Cremona. E dulcis in fundo, il suo passato da vice sindaco lo mette senza dubbio tra i più papabili.

Sul fronte della Lega, che a livello nazionale raccoglie numeri notevoli ma che invece a livello locale ha ancora bisogno di crescere, circola il nome di Alessandro Zagni, noto commercialista di Cremona che in seno al partito aveva già lavorato durante l’amministrazione Perri, come assessore alla sicurezza fino all’ottobre 2011, quando si era dimesso a causa di contrasti tra il partito e la Giunta in carica. Ora potrebbe essere l’uomo da riproporre e rimettere in corsa come candidato sindaco.

Da non trascurare tuttavia anche la posizione del Movimento 5 Stelle, che a livello nazionale sta vivendo una liason di Governo con il Carroccio, mentre a livello cittadino per il momento rimane indipendente. I pentastellati, secondo voci di corridoio, potrebbero a loro volta proporre un altro ex assessore della Giunta Perri: si tratta di Francesco Bordi, che si è avvicinato al movimento nel settembre del 2017 e che potrebbe essere il nome di punta in vista della prossima tornata elettorale.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • fulvio rozzi

    è vero che c’è un medico candidato dal centrodestra unito ?