Commenta

Nuoto paralimpico, Morelli
chiude con un Argento
gli europei di Dublino

(foto finp.it)

Esempio di tenacia, determinazione e razionalità. Così il sito della Federazione Italiana Nuoto Paralmpico (FINP) descrive l’ultima – in ordine temporale – impresa di Efram Morelli. Il capitano della Nazionale, dopo l’oro individuale nei 50 rana messo a segno ieri e l’argento nella staffetta 4×50 mista, nella finale dei 150 misti SM4 conquista un argento di valore e va a migliorare il crono di questa mattina (2’46”13). Per Morelli si tratta dell’ultima gara agli europei di Dublino che termineranno domenica 19 agosto.

“Chiudo un campionato europeo molto positivo per me – dice Morelli ai microfoni di Raisport con Arianna Secondini – Sapevo che questa gara era difficile, mancandomi la frazione a stile che invece era un punto di forza per i miei avversari. Ho cercato di dare il massimo nelle prime due frazioni e ho pagato la stanchezza nel finale. Nonostante tutto resta la consapevolezza che l’israeliano è molto forte e anche un paio di secondi non mi sarebbero bastati. Avevo preventivato di fare un anno tirando un po’ il fiato, proprio in vista dei prossimi due anni che saranno intensi con i mondiali in Malesia e le olimpiadi di Tokyo. Adesso lavorerò intensamente cercando di contenere e giocarmela con tutta questa gioventù che avanza”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti