Commenta

Corpo di Polizia Locale riparte
dai giovani: tra i 10 nuovi
assunti anche un 21enne

Hanno nome e cognome i dieci nuovi agenti di polizia locale assunti a tempo indeterminato dal Comune a conclusione del concorso bandito qualche mese fa. I primi tre classificati, Luca Pegorari, classe 1993, cremonese; Simone Cirimbelli, nato a Brescia, classe 1990; e Andrea Fusar Poli, 21enne nato a Cremona, entreranno in servizio dal 3 settembre. Per gli altri sette, la data di assunzione scatterà il 2 gennaio dell’anno prossimo. Si tratta di: Mattia Alessio Bresciani, 29 anni, cremonese; Ugo Gagliardi, 28 anni, nato ad Isernia; Mattia Cerutti, della provincia di Brescia, 31 anni; Domenico Caliendo, nativo di san Giovanni Vesuviano (Napoli), 31 anni; Gabriel Scolafurri, originario della Romania, 27 anni; Marco Matteucci, ravennate, 30 anni e Angelo Sorvillo, napoletano, 30 anni.

“Il servizio di Polizia Locale – si legge nelle motivazioni della determina firmata dal dirigente Maurilio Segalini –  è da tempo in sofferenza di personale riconducibile sia ai pensionamenti degli ultimi anni a fronte dei quali non si è realizzata alcuna sostituzione sia all’elevata età media (52 anni) degli Agenti in servizio, alcuni dei quali (il 10% circa) non più idonei fisicamente al lavoro esterno.
“Vi è la necessità – si aggiunge – di garantire le funzioni ordinarie della polizia locale in vari ambiti, quali la polizia edilizia, commerciale, ambientale, giudiziaria, stradale, infortunistica, i servizi di prossimità davanti alle scuole e nei quartieri, i presidi in occasione di eventi/ manifestazioni per i quali sono previste imponenti misure di safety a cura della Polizia Locale; ciò richiede l’ingresso di nuova forza lavoro, pena il rischio di non poter garantire gli standard minimi di sicurezza per gli operatori e per la regolarità del servizio, così come richiesto costantemente anche dalle Autorità Statali di Polizia”. g.biagi

 

© Riproduzione riservata
Commenti