Commenta

Passeggero sta male sul
treno a Milano, partenza
ritardata di un'ora

Non un guasto, stavolta, ma un intervento sanitario a bordo treno per soccorrere un passeggero che stava male. E così il treno 2659 in partenza da Milano centrale alle 17,15 è stato fermo per tre quarti d’ora sul binario 23, in attesa che i soccorsi terminassero. Partito effettivamente alle 18, non ha più recuperato il tempo perso, ed il suo arrivo previsto a Cremona è per le 19,10, mentre a Mantova è previsto per le 20. Malumore tra i passeggeri per il fatto che le cure non siano state fatte trasportando l’uomo fuori dal convoglio. Il ritardo ha provocato congestione sulla linea, per la concomitanza di altri treni, con il regionale per Mantova messo in coda.

E non c’è pace per i viaggiatori mantovani: alle 18,30 circa è stato segnalato da Trenord un ritardo di 25 minuti sulla linea a causa di un intervento dei Vigili del Fuoco tra Castellucchio e Mantova.

© Riproduzione riservata
Commenti