38 Commenti

De Corato: 'Alto tasso delitti
commesso da stranieri. Arresti
a Cremona confermano dati'

“L’ennesimo episodio di cronaca avvenuto a Cremona, con tre egiziani pregiudicati arrestati dai carabinieri per spaccio di stupefacenti, conferma e rafforza i dati dell’Osservatorio regionale per l’integrazione e la multietnicita’ (Orim) redatto da Polis Lombardia”. Lo dichiara l’assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato.
“Secondo le cifre contenute nella nota statistica semestrale, sono 1.153.800 gli stranieri residenti in Lombardia al primo gennaio 2018. La provincia di Cremona, ne ospita 41.200, il 3,6% di quelli presenti nell’intera regione. Sempre secondo questi dati, nel 2016 il tasso di delittuosita’ degli italiani risulta dell’8,2 per mille, mentre quello degli stranieri e’ 5,6 volte
superiore, ovvero del 45,8 per mille. Sorge dunque spontaneo chiedersi, dal momento in cui a delinquere sono i pregiudicati,
per quale motivo siano ancora liberi di vivere nell’illegalita’ sul nostro territorio”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Illuminatus

    “nel 2016 il tasso di delittuosita’ degli italiani risulta dell’8,2 per mille, mentre quello degli stranieri e’ 5,6 volte superiore, ovvero del 45,8 per mille.”

    L’algerino, dove sei? Hello? Rispondi a questo!!

    • Mirko

      Adesso arriva con il suo carico di caxxate e pronto a difendere comunisti c.uli di legno e stranieri

  • coD77

    Chi commette crimini non finanziari generalmente è giovane e l’Italia è un Paese di anziani, gli immigrati sono prevalentemente giovani ed è normale che la percentuale tra loro sia più alta.

    • Illuminatus

      “Normale”? Forse per Lei!

      • coD77

        Per me e per chiunque sappia leggere una statistica con un minimo di logica.
        Per esempio Tanzi con la Parmalat ha ridotto sul lastrico centinaia di persone ma conta come singolo…quanti scippatori/ladri stranieri ci vogliono per rubare altrettanto?
        Valentino Rossi si è fregato 45 milioni di €, ce ne vogliono di scippi e furti.

        • Illuminatus

          Lei non parla di logica, parla solo di denaro. C’è dell’altro nella vita, sa.
          Mia figlia sedicenne era sola in casa quando sono entrati i ladri, mi ha telefonato terrorizzata “papà sono entrati!” e ne è rimasta traumatizzata.
          Il crimine, naturalmente, è rimasto impunito.

          • coD77

            Non le auguro di rimanere senza casa, senza neanche un euro in banca e con i debiti come quelli a cui è stato portato via tutto da truffatori italiani, le cambierebbe la visione delle cose.

          • Illuminatus

            Certamente… ma io non mi faccio truffare facilmente, il denaro ed il guadgano facile mi interessano poco, per me il rischio è minimo.

          • coD77

            La Parmalat non erano i bond argentini, non promettevano grandi guadagni ma un futuro certo. Purtroppo la dirigenza e le banche si sono approfittate del buon nome dell’azienda per rubare tutto a centinaia di oneste famiglie di lavoratori e portarli alla disperazione. Non è solo questione di soldi, è questione di poter continuare a vivere

          • Illuminatus

            Che anche questi siano delinquenti è fuori di dubbio. Il fatto è che, oltre ai delinquenti nostrani, stiamo importando anche quelli esteri, di cui nessuno sente il bisogno.

            Se essi vengono arrestati, vengono subito liberati, liberi di delinquere, e poi delinquere ancora, perché? E’ questo il senso dell’articolo, e che preoccupa penso molti di noi.

          • coD77

            Sono liberi di delinquere perchè abbiamo sempre avuto governi poco puliti che hanno fatto leggi per proteggere i potenti dalla legge e di conseguenza anche la piccola delinquenza ne ha beneficiato.
            Importiamo brave persone tra le quali ci sono dei delinquenti, ogni immigrazione è uguale.

          • Illuminatus

            Ha assolutamente ragione.

          • Graziano Ansaldi

            Agli ingordi di soldi e sbraseliti sono stati portati via i soldi, un altra volta si svegliano. A me non capita di sicuro, il denaro è mio schiavo, non il contrario.

          • Roberto

            Se dovesse succedere a lei cosa farebbe? io farei come fanno tutti quei disgraziati che vengono in Italia e che poi si trovano in mezzo alla strada, perqui si mettono a spacciare, rubare, delinquere, questo a loro.non costa nulla ed è il mettono più veloce per ottenere qualcosa. Lei ha notato che quasi tutti hanno una bici, pensa che l abbiano comprate?

  • Roberto

    Noi siamo il paese dei buoni, ci raccogliamo tutti i casi umani e delinquenti per non passare da razzisti… ma dove vogliamo andare, siamo diventati lo sgabuzzino del mondo dove mettere le cose scomode, come dare torto a Salvini, il resto dell Europa é solo capace solo a parlare ma i problemi li lascia a noi

    • Alceste Ferrari

      Ancora con queste favole?
      Qualcuno ti ha informato che nelle nostre zone c’è una grossa infiltrazione mafiosa (‘Ndrangheta e camorra) e che pochi mesi fa ne hanno beccaci circa 250? (Tutti italiani, peraltro)
      Cosa credi che facciano? Organizzano traffico di stupefacenti, prostituzione e gioco d’azzard E usano come manodopera i più deboli e disperati, prevalentemente extracomunitari. Quelli vengono beccati e gli altri fanno soldi, che reinvestono in attività “pulite”
      Il problema è quindi stanare queste organizzazioni alla testa
      E per fortuna in queste zone le forze di polizia lavorano bene!!!
      L’altro problema, ed è il vero problema, è dare dignità a tutti attraverso il lavoro. Di lavoro si dovrebbe parlare, della microcriminalità (minima rispetto ad altre zone) se ne occupa efficacemente la polizia

      • Roberto

        Eccoci…. adesso é colpa nostra! Partendo dal presupposto che i delinquenti sono bianchi,neri,gialli e rossi, noi possiamo fare a meno degli altri, che non sono nemmeno a casa loro? In un paese corretto, se non sei di quella nazionalità e ti comporti illegalmente, vieni espulso! O dobbiamo tenerci tutti solo perché anche i nostri sono delinquenti? Cominciamo a fare pulizia altrimenti noi siamo camorristi, loro sono delinquenti e diventiamo il Far West, vuole questo lei?

        • iPlingo

          Ognuno attira l’immigrazione che si merita.

          • Illuminatus

            Forse, ma c’entra anche la collocazione geografica. Col gommone non arrivi in Svizzera.

          • iPlingo

            Il 90% di chi arriva da noi in gommone va (o vorrebbe andare) in altri paesi, e ci va anche a piedi.

        • Alceste Ferrari

          Non ho detto questo
          Ho solo detto che rifiuto l’equazione straniero=delinquente
          E ho aggiunto che nutro perplessità sulla lettura di questi dati
          Sull’estradizione siamo d’accordo, a patto che prima paghino la pena

  • Corvorosso

    Sono più di 20 anni che la destra governa in Lombardia e questo è il risultato? Bravi.

    • Illuminatus

      Non mi risulta, o a nessuno altro credo, che il governo della Lombardia sia responsabile per l’invasione in Italia di stranieri partiti in gommone dalla Libia e dintorni.

      Se vogliamo trovare un responsabile, personalmente ritengo che sia la Francia nella persona di Sarkozy, che ha prima rovesciato e poi fatto uccidere Gheddafi, gettando la Libia nel caos.

      La regione Lomabrdia ne subisce le conseguenze, con l’aggravante dei giudici che non mettono in galera chi delinque ma lascia sistematicamente a piede libero.

  • Alceste Ferrari

    Di cosa parla l’assessor?
    Sono stato sul sito di Polis Lombardia e non risulta nessuna statistica Orin, gli atti pubblicati parlano di tutt’altro
    Sarebbe bene poter analizzare i dati
    Conoscendo le capacità di analisi e lettura del soggetto, vorrei poter verificare di persona
    Sarebbe anche opportuno fare chiarezza sulla qualità dei reati: c’è una certa differenza fra un furto, lo spaccio e l’omici
    Le statistiche vanno lette e analizzate.
    Detto questo, continuo a rifiutare il tentativo pregiudiziale di associare straniero a criminalità a prescindere
    A me sta sulle palle la parlata brianzola, con questo non è che tutti i brianzoli sono stronzi.

  • Illuminatus

    A questo punto, numeri alla mano, chi rifiuta di accettare dati statistici ufficiali sulla criminalità degli stranieri davvero non VUOLE capire che è un problema reale.

  • Mario Rossi SV

    I numeri certificano le sensazioni degli italiani, chi dice il contrario va considerato come chi ti vuole far credere che 1+1=3.
    NO WAY!

    • Alceste Ferrari

      No. I numeri dicono che c’e Un calo generale di un certo tipo di crimini e l’aumento di altri
      Le sensazioni degli italiani sono falsate da chi politicamente vuol far credere alcune cose per sviare dalle realtà
      È così si Inventa una invasione che non c’e (-80% rispetto lo scorso anno e non certo per merito di Salvini) e si scaricano colpe genericamente solo su certi gruppi etnici senza leggere i dati seriamente
      Bisogna lavorare su inclusione, collaborazione, rispetto reciproco; non su emarginazione e isolazionismo.

      • Mario Rossi SV

        Basta leggere di Canneto…sconvolgente, voi e le vostre teorie mi e ci fanno vomitare.

  • Telafó Giovanni

    Insomma cremonaoggi si è limitata a rimbalzare un post di Facebook del consigliere regionale di Fratelli d’Italia senza minimamente curarsi di verificare cifre e dati, in pratica come le notizie precompilate del minculpop! Le solite notiziole da dare in pasto ai commentatori seriali del sito…

    • Illuminatus

      Se Lei, o qualcun altro, può indicare dati ufficiali diversi da quelli citati dall’Assessore, desidero conoscerli per farmi un’idea più chiara della situazione. Se invece i dati sono proprio quelli, bisogna rifletterci per forza.

      • Telafó Giovanni

        Ho provato a cercare sui siti delle istituzioni di cui parla l’articolo e non sono riuscito a trovare niente.

  • Roberto

    Per i paladini e difensori dell immigrazione, ecco qua un omicidio corredato da violenza gratuita di un loro assistito:

    https://www.cremonaoggi.it/2018/09/01/canneto-sulloglio-donna-preda-raptus-accoltella-almeno-3-persone/

    • Illuminatus

      Questo non c’entra, mi dispiace – la malattia mentale non conosce cittadinanza.

      • Roberto

        Le malattie mentali non devono essere una scusante anche se un secondo articolo dice che la donna polacca puzzava di alcol ed era stata vista poco prima verso una bottiglia di birra. Comunque alcol o no, malattia mentale o no, non doveva essere nemmeno qui e così quella famiglia aveva ancora la sua madre e moglie e i feriti si evitavano dolori e spavento.

        • Illuminatus

          Questo è vero ma c’è il trattato di Schengen…

        • coD77

          Non doveva essere qui per quale motivo? Lavorava come badante