Commenta

Canottaggio, Rodini in
semifinale, Gentili ai recuperi
al Mondiale di Plovdiv

Parte bene il mondiale di Valentina Rodini a Plovdiv. La bissolatina delle Fiamme Gialle, in Doppio Pesi Leggeri in coppia con Federica Cesarini, ottiene il passaggio diretto alla semifinale grazie ad un ottimo secondo posto in batteria dietro alle forti ragazze sudafricane subito in testa all’avvio di gara. Rodini e Cesarini passano i 500 metri in seconda posizione, poi provano a forzare passando in testa, ma è ancora il Sudafrica avanti ai 1000 metri con le pielle azzurre in lotta con la Svizzera. Bellissimo finale con il Sudafrica che vince di misura sulle azzurre protagoniste di un’ottima gara che vale la semifinale.

Andrà ai recuperi il quattro di coppia maschile con capovoga Giacomo Gentili che termina ultimo in batteria. L’armo azzurro (Filippo Mondelli-Fiamme Gialle/SC Moltrasio, Andrea Panizza-Fiamme Gialle/AS Moto Guzzi, Luca Rambaldi-Fiamme Gialle, Giacomo Gentili-Fiamme Gialle/SC Bissolati) parte subito forte guadagnando la testa davanti all’Olanda ai primi 500: a metà gara è secondo in un bellissimo testa a testa, poi l’Olanda guadagna terreno, l’Italia prova a rientrare, ma solo il primo ottiene l’accesso alla semifinale e gli azzurri scelgono di risparmiare le forze e chiudono sesti.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti