Commenta

Documentario francese sui
tesori dell'Unesco: a Cremona
riprese il 16 e 17 settembre

Si terranno il 16 e il 17 settembre le riprese cremonesi del documentario francese sui Tesori dell’Unesco, realizzato dal regista Luca Bergamaschi, che proprio a Cremona ha i suoi natali, anche se da 15 anni vive in Francia. Il documentario, che andrà in onda sulla tv Francese Voyage, vedrà come protagonista la città del violino e la sua liuteria, che dal 2012 è diventata patrimonio immateriale Unesco.

In particolare, il 16 verranno fatte le riprese con la liutaia Benedicte Friedman, mentre il 17 mattina la troupe incontrerà il sindaco di Cremona, Gianluca Galimbert, intorno alle 8.30 per un saluto, per poi fare alcune riprese con il Drone in centro. Nel pomeriggio, alle 14.30, verrà realizzata un’intervista a Fausto Cacciatori il Conservatore delle Collezioni Museo del Violino, mentre alle 16 seguiranno alcune riprese al Consorzio Liutai.

Il documentario ha lo scopo di raccontare i tesori Unesco sparsi per l’Europa. Nella puntata in cui si parlerà dell’Italia, oltre a Cremona, verrà girato a Napoli, Pompei, Matera, Venezia nonché in un parco naturale Unesco. La trasmissione sarà suddivisa in quattro puntate, ambientate rispettivamente in Italia, Francia, Spagna e Grecia.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti