Commenta

Campagna di sensibilizzazione
sui tumori a testa e collo
fino a venerdì 21 in ospedale

‘Tieni la testa sul collo. Un controllo può salvarti la vita’. E’ questo il messaggio della Make Sense Campaign, campagna europea di sensibilizzazione sui tumori della testa e del collo, attualmente in corso sul territorio nazionale e che durerà fino al 21 settembre. Tra i centri di riferimento in tutta Italia c’è anche l’ASST di Cremona, che attraverso la collaborazione tra Otorinolaringoiatria e AILAR (Associazione Italiana Laringectomizzati), ha organizzato per questa occasione, dal 17 al 21 settembre, un info point all’ingresso dell’Ospedale di Cremona.

Come spiega Maurizio Magnani (Direttore Otorinolaringoiatria ASST di Cremona e presidente di AILAR), “oltre alla necessità di un approccio clinico multidisciplinare e personalizzato, altrettanto fondamentale è il ruolo delle associazioni, poiché occorre non solo fornire assistenza continuativa e supporto emotivo, ma anche informare ed educare l’opinione pubblica, attraverso l’organizzazione di momenti dedicati come questo.”

La campagna, che ha preso inizio con una conferenza stampa al Senato della Repubblica cui lo stesso Magnani ha preso parte, vede, infatti, coinvolte numerose associazioni tra cui AIOCC (Associazione Italiana di Oncologia Cervico-Cefalica), AIRO (Associazione Italiana di Radioterapia ed Oncologia Clinica), AOI (Associazione Oncologica Italiana Mutilati della Voce) e AOOI (Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani).

I tumori della testa-collo colpiscono oltre 110.000 italiani, secondo quanto riferiscono dall’ASST prima di aggiungere: “Sottolineare l’importanza della diagnosi precoce per favorire il successo del percorso terapeutico è lo scopo di questa iniziativa”.

© Riproduzione riservata
Commenti