Commenta

Ancora caos treni:
ritardi e soppressioni
su tutte le linee

L’ennesima giornata infinita per i pendolari cremonesi, che ancora una volta si sono dovuti misurare con una serie di problemi nel primo pomeriggio. Problemi soprattutto per la linea tra Brescia e Cremona, a causa di un guasto agli impianti all’altezza di San Zeno, che provocato ritardi fino a 30 minuti sulla direttrice e anche su quella che collega Brescia, Piadena e Parma. Diversi treni sono invece stati soppressi e saranno sostituiti da autobus. Sempre negli stessi orari, ritardi di mezz’ora anche sulla Milano-Cremona-Mantova, nonché la soppressione del Codogno-Cremona delle 16.10, che costringerà i passeggeri a optare per il Milano-Mantova delle 16.20.

© Riproduzione riservata
Commenti