9 Commenti

Manifestazione Pd a Roma
contro governo gialloverde
Cremona e Crema ci sono

All’indomani delle scelte di politica economica del Governo che porteranno al reddito di cittadinanza, ma anche al crollo della Borsa, il Pd gioca la carta della piazza, con la manifestazione nazionale indetta per oggi a Roma. Forte l’appello all’unità del partito da parte dei vertici nazionali, Veltroni in testa, e Cremona risponde positivamente, con venti tra amministratori e simpatizzanti che all’alba di domenica sono partiti alla volta della capitale. Da Cremona, partiti in treno,  ci sono  tra gli altri  la vicesindaco Maura Ruggeri, la presidente del consiglio comunale Simona Pasquali, l’assessore Alessia Manfredini, il consigliere Luca Burgazzi (nella foto insieme al castelleonese Alberto Tirelli), mentre Andrea Virgilio, coordinatore della segreteria provinciale e assessore al Territorio, si trovava già a Roma. Da Crema sono invece una quarantina gli amministratori che hanno aderito all’appello del segretario nazionale Martina, lanciato la scorsa estate, nel pieno delle polemiche sull’immigrazione e aggiornato oggi con le ultime scelte appunto in materia di politica economica. Ad aprire la giornata in piazza del popolo, il presidente del municipio val Polcevera di Genova, Federico Romeo, che guida la delegazione genovese contro il decreto del governo dopo il crollo del ponte Morandi. Poi, una testimonianza dei Giovani democratici per spiegare le iniziative sui territori; un insegnante sui problemi della scuola; una mamma per affrontare il tema vaccini; e ancora, le associazioni antimafia, i lavoratori dell’Ilva. Non mancherà l’attacco al Governo per il blocco dei fondi per le periferie, di cui è vittima anche la frazione cremonese di san Felice e che è stata al centro delle polemiche nell’ultimo consiglio comunale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Tags, ,
Commenti
  • Rosso Verdi

    Un evento da prima pagina. Corrono a protestare contro il reddito di cittadinanza e l’aumento delle pensioni minime. Magari anche contro lo stop all’arrivo degli immigrati irregolari. La classe operaia è con voi.

    • Orto

      D’accordo sull’aumento delle pensioni minime, la quota 100, l’approccio verso l’immigrazione. Ma sul reddito di cittadinanza qualche dubbio ce l’ho. Avrei preferito una diminuzione dell’IRPEF anche per il lavoratore dipendente. Anche un punto percentuale. Sarebbe bastato a dimostrare un’inversione di rotta…

      • Dott. Landi Roberto

        Concordo con lei in tutto, in particolare con la sua ultima osservazione. Rimodulare scaglioni ed aliquote I.r.pe.f. dopo 15 anni (l’ultima riforma risale al 2003) è un atto dovuto, non fosse altro per dare un segnale di decenza ed equità fiscale al vasto comparto dei lavoratori dipendenti, che le tasse le paga puntualmente, senza né eluderle, né evaderle.

  • antonio1956

    ” All’indomani delle scelte di politica economica del Governo che porteranno al reddito di cittadinanza, ma anche al crollo della Borsa…..”
    Avete la sfera di cristallo li a Cremona Oggi per paventare anche il crollo della Borsa ?
    Oppure state anche voi recitando la parte della Cassandra di turno ?

  • Mario Rossi SV

    Beh…è tragicomico, e questi sarebbero quelli che governano la citta?Incredibile…

  • Andrea Ferrari

    Anche a Cremona è arrivato il Carnevale vestito da Babbo Natale

  • Alceste Ferrari

    Ovviamente era impensabile che chi segue i fatti della politica con le fette di salame sugli occhi e sordo a qualsiasi riflessione di buonsenso economico e civico apprezzasse invece il fatto che un numero consistente di persone si ritrovino per dire fortemente no a scelte sbagliate, amorali oltre che immorali, inique e, soprattutto pericolose
    Sono fiero di far parte di quel gruppo, e poter dire “io c’ero”: non quattro gatti come sperato da Salvini e Di Maio, ma un popolo numeroso che alza la testa per ribadire che ci sono diritti fondamentali che non sono alienabili, che c’è una societa che ha a cuore il lavoro, la dignità del lavoro, che ha a cuore accoglienza e solidarietà, che pensa seriamente alle sorti di questo parse e ai rischi che corrono i nostri figli
    Continuate pure a ironizzare e a brandire slogan come mazze da baseball: da questa parte c’è gente che ragiona e non demorde
    E cerca di ragionare anche per voi

    • Giovanni Battista Martinelli

      Ragioniamo da soli, grazie,

  • Mattia

    Ricordo che questo sito è palesemente schierato a sinistra….