Commenta

Ferisce con un coltello
il convivente dopo una
lite: 35enne denunciata

Una lite scoppiata per futili motivi con il convivente e la minaccia con il coltello da cucina, con cui S.M., nata a Napoli nel 1983 e residente a Cremona, ha colpito il 44enne cremonese con cui viveva alle braccia, causandogli ferite di lieve entità e per le quali non è stato necessario ricorrere alla cure sanitarie. La donna, in ogni caso, è stata denunciata dai carabinieri per minaccia aggravata.

© Riproduzione riservata
Commenti