2 Commenti

Rubano alimentari
al Famila di Pizzighettone:
arrestate due rumene

Due rumene residenti a Pizzighettone sono finite in manette per furto aggravato al supermercato Famila. Le due donne, entrambe 18enni senza fissa dimora, disoccupate e pregiudicate, si erano introdotte nell’esercizio commerciale di via Montegrappa, fingendo di voler semplicemente fare la spesa. In realtà avevano nascosto una certa quantità di generi alimentari nelle loro borse, passando poi dalle casse senza pagare.

I dipendenti si erano però resi conto di quanto stava accadento e avevano provveduto ad allertare i miliari, che li hanno bloccati all’uscita. Le due sono state trovate in possesso dell’intera refurtiva, per un valore di euro 200 euro, cheè poi stata restituita al negozio. Le due arrestate sono state trattenute presso le camere di  sicurezza della Caserma “S. Lucia” di Cremona in attesa del processo per direttissima.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alberto Scaglia

    Mi fa piacere!!

  • luciano1956

    solite risorse di romano prodi