Commenta

The Soul Children of Chicago
per il Natale all'auditorium
del museo del Violino

Sull’onda del successo ottenuto lo scorso anno con Harlem Gospel Choir, l’Auditorium Arvedi del Museo del Violino ripropone l’esperienza del concerto di Natale con i migliori gruppi gospel del mondo. L’appuntamento si rinnova giovedì 20 dicembre alle 21 con The Soul Children of Chicago, formidabile complesso fondato nel 1981 da Walt Whitman Jr e che da allora si è esibito davanti a 2 milioni di spettatori nei quattro angoli del pianeta. L’evento è promosso e organizzato da Unomedia in collaborazione con il Museo del Violino,  il sostegno della Fondazione Arvedi-Buschini e di MDV friends.
Walt Whitman con i suoi Soul Children of Chicago torna dunque in Italia per deliziare gli appassionati con la sua musica ricca di passione ed energia. Mr Whitman iniziò 27 anni fa, quasi per scherzo, a coinvolgere i bambini di Chicago in un progetto di recupero e di speranza. Lo scherzo diventò la bellissima realtà del Soul Children of Chicago che ad oggi si è esibito davanti a 2 milioni di spettatori in tutto il mondo. Ha collaborato con artisti come Harry Belafonte, Neil Diamond, Gladys Knight, Celine Dion, Stevie Wonder, Whitney Houston, Mariah Carey, Yolanda Adams and Garth Brooks. Mr Whitman e the Soul Children of Chicago hanno avuto l’onore di esibirsi alla Casa Bianca per i presidenti Ronald Reagan, George Bush Sr. e Bill Clinton.
The Soul Children of  Chicago è nato nel 1981 da un’idea di Walt W. Whitman, Jr. Si tratta di un programma per giovani a rischio della comunità  afro-americana, che dà a questi ragazzi la possibilità di esprimere, in modo creativo, se stessi e la loro energia esuberante attraverso la musica. Sin dal suo inizio, The Soul Children of  Chicago è stata una forza positiva grazie alla quale i giovani a rischio hanno avuto ed hanno tutt’ora l’opportunità di imparare l’interazione con i loro coetanei in un ambiente che favorisce il sostegno, l’illuminazione culturale, i risultati accademici e l’autodisciplina. La missione di Walt Whitman, attraverso questa sua creatura The Soul Children of  Chicago:  “servire come laboratorio dimostrativo per giovani e adulti, dove i loro talenti possano essere perfezionati, ma soprattutto, come opportunità per sposare disciplina, professionalità, socializzazione e responsabilità”, e questo è senza dubbio ancor oggi di grande  attualità. The Soul Children of Chicago è un programma forte e comprovato che tiene  i giovani  a rischio fuori dalla strada e fuori dalle bande criminali, fornendo loro una rete di supporto alternativa che enfatizza l’eccellenza accademica, il sostegno reciproco e la responsabilità sociale. I Soul Children sono un catalizzatore di speranza e parte di una tendenza in cui le partnership all’interno della comunità vengono create con l’espresso intento di promuovere una socializzazione positiva e sono a sostegno di una solida base per l’educazione dei giovani afro-americani a rischio che, attraverso questo programma, portano al massimo le potenzialità in ogni area della loro vita.

Prezzo biglietto concerto: settori A/B/C/D/ E : € 25- settori F/G/H/I : € 20
Informazioni e prevendita biglietti: Biglietterie del Museo del Violino (tel. 0372.080.809) e del Teatro Ponchielli (tel. 0372.022001)

© Riproduzione riservata
Commenti