Commenta

Festa Torrone, numeri record
nel primo weekend: 5700
in visita a palazzo Comunale

(foto Sessa)

Come da tradizione, anche quest’anno, uno degli eventi clou della Festa del Torrone è stata la rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti. Dopo il corteo lungo le vie della città, ecco il duello e quindi il matrimonio vero e proprio, seguito dallo spettacolo degli sbandieratori e dai “giochi di fuoco” in onore degli sposi. Al teatro Monteverdi, infine, a partire dalle 18.00 è andato in scena lo spettacolo ‘Improvvisamente’ che racconta gli stereotipi e i pregiudizi che riguardano la figura dello psicologo. Si chiude così il primo weekend della Festa del Torrone, un’edizione che l’Assessore al Turismo Barbara Manfredini definisce “straordinaria” e come il “risultato di un lavoro collettivo”, prima di ringraziare gli agenti della Polizia locale e delle Forze dell’Ordine che hanno garantito la sicurezza.

Soddisfazione anche per gli espositori cremonesi a cui come di consueto era riservata piazza Federico II e per i ristoratori: quasi dovunque hanno effettuato il doppio turno anche nella fascia serale.

A livello di numeri, infatti, nel primo week end di festa, ben 5.750 persone hanno visitato Palazzo Comunale, aperto in via straordinaria per l’occasione. Ma anche i Musei hanno fatto la loro parte: 2400 visitatori al Museo del Violino, Pinacoteca e Museo Archeologico sono stati visitati da 500 turisti, mentre sono state oltre 4mila le persone che hanno chiesto informazioni all’Ufficio turistico in piazza del Comune. Finora sono state impiegate 70 guide turistiche delle Associazioni che collaborano col Comune, mentre a livello di mezzi sono transitati da Cremona 500 camper e 150 pullman. Una presenza che ha creato qualche difficoltà alla circolazione, sia in entrata, nel primo pomeriggio, sia in uscita dalle 18 in poi, a causa dell’intenso traffico, in particolare via Mantova e viale Po. Il prossimo weekend, infine, si replica, senza dimenticare gli eventi permanenti presenti durante tutta la settimana.

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti