Cronaca
Commenta11

Stop autostrada, Mantova chiede per sé i soldi stanziati Nessuna reazione da Cremona

Dopo la notizia dello stop definitivo alla realizzazione dell’autostrada tra Cremona e Mantova, i sindaci mantovani hanno lanciato un appello affinché i 108 milioni già stanziati rimangano sul proprio territorio: in particolare, vorrebbero che venissero destinati all’asse sud e al completamento sia della Poggio Rusco-Pegognaga che della Gronda di Viadana. Se i rappresentanti cremonesi in consiglio Regionale, Marco Degli Angeli (M5s) e Matteo Piloni (Pd),  hanno commentato a caldo chiedendo, seppur con sfumature diverse, che i fondi rimanessero alle due province, magari potenziando, oltre alla strada attualmente in uso, anche la linea ferroviaria, i sindaci mantovani hanno compiuto un passo in più rivendicando per sé i milioni erogati da Regione Lombardia, cui ora toccherà decidere del futuro di questi stanziamenti. Per il momento, però, da Cremona non arriva nessuna reazione e il rischio concreto è che si possano perdere opportunità diverse.

© Riproduzione riservata
Commenti