Commenta

Delfini Cremona in
evidenza al 2° Trofeo
Squali Città di Trento

Al 2° Trofeo Squali Città di Trento gli atleti dei Delfini Cremona sono stati protagonisti, con numerose vittorie e piazzamenti. Alla fine la squadra cremonese, guidata dagli allenatori Federico e Fulvio Belicchi, si è piazzata al secondo posto solamente per il numero di atleti iscritti: sono stati otto, infatti, i delfini impegnati in gara, rispetto agli undici della Polisportiva Bresciana vincitrice del trofeo.

Per la classe S14 maschi, in notevole miglioramento il giovane Lorenzo Malvassori che mette a frutto il lavoro degli ultimi mesi abbassando il suo personale di molti secondi in entrambe le gare. Nel dettaglio Malvassori è secondo nei 50 metri dorso uomini con il tempo di 53” 43, mentre è quarto nei 50 mt stile libero con l’ottimo tempo di 38” 53. Anche Alberto Testa si migliora nei 100 mt dorso uomini vincendo con il tempo di 1’ 57” 81 e si migliora anche nei 100 mt stile libero dove, nuotando in 1’ 40” 92, giunge terzo. Per la classe C21 uomini, buoni i 50 mt farfalla di Paolo Zaffaroni che vince in 33” 91, per poi dominare anche i 100 mt rana in 1’ 29” 13. Andrea Scotti vince i 100 farfalla uomini in 1’ 22”92 e giunge di poco secondo nei 100 mt dorso in 1’ 31” 83 dietro al primatista italiano di specialità Giammaria Roncato, in una gara incerta fino all’ultimo. Salto di qualità per il giovane Luca Azzoni che vince i 100 mt stile libero uomini in 1’ 37” 76 in netto miglioramento rispetto al suo precedente personale, ripetendosi poi nei 50 mt dorso uomini dove con il tempo di 51” 97 è secondo.

Per le donne, invece, la giovane Gaia Bagnardi si piazza al secondo posto nei 50 mt dorso donne col tempo di 1’ 11” 55 e si migliora nei 50 mt stile libero dove giunge terza nuotando in 1’ 04” 15. Per il settore C21, sempre femminile, arrivano due doppiette vincenti: la prima con Maria Bresciani che nei 50 mt farfalla donne torna ad essere la più veloce al mondo nella stagione con un ottimo 40” 78, migliore prestazione tecnica della manifestazione. Sempre Bresciani vince poi i 100 farfalla donne in 1’ 37” 41. Altre due vittorie per Sabrina Chiappa che domina i 50 mt dorso donne con il tempo di 48” 08 ed i 100 mt rana nuotati in 1’ 48” 26.

© Riproduzione riservata
Commenti