6 Commenti

Pizzighettone, tenta furto
al supermercato, ma l'agente
fuori servizio lo sventa

Tentato furto ieri, venerdì 14 dicembre, in un supermercato di Pizzighettone, quando una donna di nazionalità romena residente a San Colombiano al Lambro (Milano) ha provato a rubare, nascondendole nella borsetta, diverse scatolette di tonno per un valore di circa 70 euro. Il furto è stato sventato grazie all’intervento dell’agente di Polizia Locale Luca Leone, attivato nonostante fosse fuori servizio, in collaborazione con la direttrice dell’esercizio commerciale. Una volta identificata, alla donna è stato addebitato l’intero importo della refurtiva, successivamente pagata alla cassa oltre agli adempimenti del caso. Al momento sono in corso valutazioni, ma per ora non è stata ancora sporta denuncia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Strano

  • luciano1956

    Rumena? mah , pensavo svizzera.

  • Roberto

    Dal titolo sembrava una rapina all americana con balordi con fucile o pistole… invece una poveraccia che stava rubando del cibo

  • Andrea Ferrari

    70 euro di Tonno tondi tonti….ma quante scatolette di tonno porta questa borsetta?
    Penosamente Ridicola questa notizia che esalta l’atto eroico di un addetto alle forze dell’ordine fuori…servizio

  • Pilla Paolo Guido

    le manifestazioni di solidarietà per la ladra e di scherno per l’agente danno l’idea dello scadimento civico della nostra società. Cosa doveva fare l’agente Leone? Imitare la parodia dell’onorevole Razzi?

    • Roberto

      Non é per la faccenda ma pe4 la notizia, se si legge il titolo sembra una rapina, quando leggi é una fesseria, del tipo che apposto cell agente poteva esserci chi in qua e non ci vuole molto a beccare una che mette in corsa dei beni, gli si dice di tirar fuori la merce è la paga, senza bisogno del Rangers o della DEA.