Un commento

Cremona ancora nella
morsa dello smog: tornano
a salire le polveri sottili

Sono tornati a salire i valori delle polveri sottili, dopo una settimana di tregua. Le colonnine di Arpa Lombardia posizionate nelle zone di controllo della città hanno ricominciato a segnare valori superiori al limite massimo (pari a 50 microgrammi per metro cubo) nella giornata di venerdì, quando in piazza Cadorna e via Fatebenefratelli le Pm10 risultavano a 51 (solo 45 invece a Spinadesco). Ovviamente situazione peggiorata nelle giornata di sabato, quando le due colonnine misuravano rispettivamente 62 e 62 µg/m³.

Ancora peggio la situazione delle più famigerate Pm2,5, polveri sottilissimi e maggiormente insidiose, che hanno iniziato a superare la soglia di allerta già da mercoledì 12 e che nella giornata del 15 dicembre già risultavano elevatissime, con valori che superavano i 50 µg/m³ alla centralina di via Fatebenefratelli. In ogni caso il maltempo previsto nelle prossime ore potrebbe riportare la situazione alla normalità.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    È arrivato il freddo e Alè riscaldamento a cannella, senza considerare il patetico/inefficace/incontrollato piano del traffico