Commenta

Confcommercio, i giovani
imprenditori: 'Obiettivo creare
partnership con Milano'

Si rafforza la rete tra i giovani imprenditori Confcommercio della Lombardia. Il ‘fare squadra’ creando nuove occasioni di collaborazione tra i territori è al centro del programma del nuovo presidente regionale Federico Gordini e del suo esecutivo. A riferirlo è la stessa Confcommercio di Cremona attraverso un comunicato stampa. Proprio Cremona, anche grazie alla presenza nel direttivo di Davide Garufi, leader degli under 40 di Palazzo Vidoni, è stata tra le prime tappe del tour del neoeletto presidente che ieri, mercoledì 19 dicembre, ha fatto tappa in città per incontrare i dirigenti della Associazione di Via Manzoni.

Oltre al consiglio del ‘gruppo Giovani’ hanno partecipato al tavolo di lavoro anche Vittorio Principe, presidente provinciale di Confcommercio, e Deborah Ghisolfi, membro di giunta e responsabile delle imprese legate al settore della innovazione. “Abbiamo valutato – conferma Garufi – la possibilità di creare partnership con Milano, soprattutto in occasione degli eventi legati al settore del food e delle eccellenze agroalimentari. Guardiamo con profondo interesse alle buone prassi già messe in campo dal capoluogo come ad esempio i fuori salone che collegano il centro ai poli espositivi. O, ancora, stiamo studiando la possibilità di offrire pacchetti turistici dedicati ai visitatori della città metropolitana, puntando sulle eccellenze locali”.

Principe, infine, conclude: “Giovani e innovazione sono le fondamenta su cui costruire non solo il nostro futuro ma anche quelle delle nostre comunità. Proprio per questo, come Confcommercio, in ogni modo vogliamo valorizzare l’entusiasmo degli imprenditori di nuova generazione. Riteniamo siano una risorsa preziosa non solo per la Associazione e per l’economia ma per tutta la nostra provincia”.

© Riproduzione riservata
Commenti