Commenta

Nel bosco di fianco
al depuratore un cumulo
di rifiuti edili

C’è chi ha preso il bosco che fiancheggia via Al Depuratore come discarica gratuita per scarti edili. Questo lo scenario che si presenta a chi passeggia lungo la laterale di via Bosco. Una strada immersa nel verde, che porta non solo verso il depuratore, ma anche sull’argine del Morbasco e in tutta quell’area verde che sta dietro a via Giordano. E’ stato durante una di queste camminate che una residente ha notato questo cumulo di rifiuti: secchi di vernice, mattonelle rotte e altro. Quasi una beffa per chi aveva attaccato ad un albero il cartello, ormai sbiadito, che invitava a non usare il bosco come una discarica. “La piazzola è a 500 metri da qui”, si legge ancora.

© Riproduzione riservata
Commenti