Commenta

Campi da calcio comunali di
Castelverde, rinviata apertura
buste: c'è un ricorso al Tar

Rinviata l’apertura delle buste per l’affidamento dei campi da calcio comunali di Castelverde, San Martino in Beliseto e Costa Sant’Abramo. C’è stato un ricorso al Tar di Brescia. Sull’albo online dell’Unione dei Comuni lombarda Terra di Cascine, tra i comuni di Castelverde e Pozzaglio, è apparso un avviso a firma di Flavia Tregattini che avvisa di un rinvio a data da destinarsi visto che “è stato presentato ricorso con istanza cautelare“. Dunque è stata sospesa l’apertura delle buste per l’assegnazione dei campi sportivi per l’esistenza di questo ricorso che mette in dubbio la correttezza e la legittimità della gara stessa. Come da avviso scritto nell’albo pretorio, seguiranno aggiornamenti dopo l’ordinanza che il Tar pronuncerà nell’ambito del giudizio cautelare, essendo stata richiesta la sospensione degli effetti della gara stessa.

Non è la prima volta che la giunta Locci cerca di affidare i campi da calcio comunali. Lo scorso 31 marzo era stata fatta una manifestazione di interesse per l’affido in gestione degli impianti sportivi. Bando che era stato successivamente annullato a metà giugno. La motivazione, come si leggeva nell’atto, era da ricercare nel fatto che con una “nota in data 26 aprile 2018, uno dei soggetti che hanno fatto pervenire la propria manifestazione di interesse ha segnalato che i nominativi degli operatori sopra interessati fosse stato oggetto di divulgazione”. In altre parole, quando la procedura non era ancora stata chiusa, erano state rivelate informazioni confidenziali sulle società interessate che avevano spinto il responsabile del servizio, Flavia Tregattini, a ritirare il bando.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti