Commenta

Crepa nel terreno
al parco Po, a primavera
messa in sicurezza

E’ ormai da inizio novembre che una porzione del parco al Po è transennata a causa di una profonda crepa, formatasi durante l’ultima piena del fiume. Nei prossimi mesi, finalmente, l’amministrazione comunale interverrà cercando di sistemare, almeno parzialmente, la situazione.

A questo proposito è stato fatto un sopralluogo da Aipo e Comune, un paio di settimane fa. Secondo Aipo, “Dal punto di vista della sicurezza della sponda non vi sono criticità, e non si ravvisano rischi dal punto di vista idraulico”. La crepa si è formata a causa al ruscellamento che c’è stato durante l’alluvione che ha scavato nel terreno.

“Quando faremo la prima pulizia dei canali, a inizio primavera, metteremo la zona in sicurezza, spianando il tutto, in modo da rendere l’area nuovamente agibile” commenta il capo dei lavori pubblici, Marco Pagliarini.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti