Commenta

Dolo o colpa per
l'incendio di via Litta:
si indaga sull'inquilino

Proseguono le indagini relative all’incendio scoppiato all’alba di mercoledì in un appartamento al pian terreno di via Litta, in cui quattro persone sono rimaste intossicate. In particolare, gli accertamenti degli inquirenti ruotano attorno alla causa dell’incendio, che secondo la ricostruzione fatta dagli uomini della scientifica sarebbe partito dal salotto. Da stabilire, infatti, se si sia trattato di un atto doloso oppure colposo, ossia se vi sia stato un atto volontario a innescare l’incendio o se si sia trattato di una semplice disattenzione. A questo proposito le indagini ruotano attorno all’uomo residente nell’alloggio, un 47enne che al momento dell’arrivo dei Vigili del Fuoco non era in casa. Per il momento l’indagato non ha saputo fornire spiegazioni. Nei prossimi giorni, le indagini dovrebbero comunque portare a individuare con più certezza l’origine del rogo.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti