Commenta

Tracimazioni del Po, la ricetta
mantovana non piace ai
sindaci della golena - VIDEO

Tracimazione controllata: un nuovo metodo per gestire le piene del Po, lanciato dall’Autorità di bacino distrettuale e di cui si è parlato anche in Regione, che prevede di rinforzare gli argini, prevedendo però anche la possibilità di lasciare tracimare le acque in golena, massimizzando così il rapporto costi – benefici.

La proposta, in questa prima fase applicata sul basso Mantovano, non accoglie i favori dei sindaci. Sul cremonese questo significherebbe mettere a rischio di inondazione un’infinità di aree golenali fortemente antropizzate, da Spinadesco a Casalmaggiore.

Il servizio di Giovanni Rossi

© Riproduzione riservata
Commenti