Commenta

Gabbioneta, ragazzina
di 12 anni aggredita
da due alani: è grave

AGGIORNAMENTO – Si sarebbero ulteriormente aggravate le condizioni della 12enne coinvolta, nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 febbraio, in un gravissimo episodio accaduto nella sua abitazione di Gabbioneta Binanuova, dove è stata aggredita violentemente da due cani. Un’aggressione improvvisa e inaspettata, visto che i due animali, razza Alano, erano da anni di proprietà della famiglia. Immediato l’intervento del padre, Antonio Bonazzoli, vicesindaco di Gabbioneta Binanuova, che è riuscito a far allontanare i due animali. In un primo tempo i due cani erano scappati, ma poi sono stati ritrovati nel giardino della casa e catturati dai veterinari dell’Asl.

Immediata la chiamata al 118, che ha inviato subito ambulanza e auto medica. La bambina, ferita gravemente al volto, all’addome e alle gambe, è stata trasportata prima in ospedale a Cremona per le prime cure e poi trasferita a Brescia, dove è stata operata d’urgenza. Le sue condizioni sono molto gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Cremona, oltre al personale veterinario dell’Ats Valpadana, le Guardie ecologiche Volontarie, la Protezione Civile e il personale del Comune, che sono alla ricerca dei due animali in fuga, considerati pericolosi.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti