14 Commenti

Rapina alla Coop: commessa
minacciata con pistola. La
polizia verifica le telecamere

AGGIORNAMENTO – La questura di Cremona ha acquisito le immagini delle telecamere presenti nei pressi della Coop di via del Sale, per cercare di identificare i malviventi che nel tardo pomeriggio di sabato si sono resi responsabili di una rapina al supermercato.

Erano circa le 20 quando due uomini con il volto travisato forse con delle calze di nylon color carne, hanno avvicinato una commessa che stava per chiudere l’esercizio commerciale, con le pistole spianate, e l’hanno costretta a rientrare nel supermercato e ad aprire la cassaforte. Dopo aver prelevato tutto il contenuto, circa 3.500 euro i due si sono allontanati a piedi, dileguandosi nel nulla.

Momenti di grande paura per la donna, che ancora sotto shock ha chiamato le forze dell’ordine. Sul posto si sono recate alcune pattuglie della polizia che, dopo aver sentito la testimonianza della donna, si sono messi sulle tracce dei malviventi, probabilmente italiani. La speranza è, grazie alle immagini delle telecamere, di riuscire a ricostruire i loro movimenti durante la fuga.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Carlob

    La cosa bella è che hanno rapinato una coop .La coop sei tu

    • Illuminatus

      Appunto. “Chi può darti di più”?

  • Mario Rossi SV

    #Cremonasicura

  • Mirko

    Quando li prenderanno, se li prenderanno,potremo constatare che di certo non sono cremonesi

    • lucanab83

      Cremonesi tutti brava gente

      • Carlob

        Se cremona non ti piace nessuno ti trattiene

        • lucanab83

          Quindi se ti piace la città ti deve piacere anche la gente

          • Fabio Nicosia

            Lascia perdere parli con un asino.

          • Jo Pesce

            Tuo padre e un asino

          • Fabio Nicosia

            Porta tua madre. La capra e faremo il presepe

          • Jo Pesce

            Dal nome arrivi dal paese delle capre

      • Mirko

        Mai detto ma se leggi le notizie e tiri una riga….1 reato su 10a cremona è commesso da un cremonese…..il resto tutti di fuori

  • Daniele

    La rapina come da foto,, armi in pugno e negozio aperto con gente terrorizzata stesa per terra è un lontano ricordo. Anche perchè oggi le casse vengono svuotate ad intervalli regolari ed il contenuto inviato per posta pneumatica. Quindi aspetto a formulare giudizi.
    Sicuramente una talpa all’interno del punto vendita. Certi commenti manco li considero.

  • Elio

    Se anche li prendessero non vanno sucuramente in galera e se ne andranno al supermercato a sfottere i dipendenti. Neanche un giorno in galera,ne sono sicuro.