12 Commenti

Molesta clienti e dipendenti
In's e si scaglia contro agenti:
arrestato richiedente asilo

E’ finito in manette nel tardo pomeriggio di martedì un 46enne di origini nigeriane, richiedente asilo, per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Erano circa le 19 quando i dipendenti del supermercato In’s di piazza Risorgimento ha chiesto l’intervento di una volante, segnalando la presenza di un uomo visibilmente ubriaco, che disturbava i clienti e inveiva contro le dipendenti. Sul posto è quindi intervenuta la Volante della Questura di Cremona.

L’uomo, che era in stato di forte alterazione per il consumo di bevande alcoliche, alla vista dgli agenti ha iniziato a inveire contro di loro, rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Successivamente si è anche rifiutato di salire sull’auto della polizia per essere accompagnato in questura, scagliandosi contro gli agenti e cercando di colpirli. E’ stato quindi obbligato a salire sull’auto e portato in via dei Tribunali, dove sono arrivati anche gli operatori del 118i nsieme alla Guardia Medica, per verificare le condizioni di salute dell’uomo, visto il pesante stato di alterazione.

Da un successivo controllo l’uomo è risultato avere alle spalle già numerose segnalazioni pre reati analoghi, come ubriachezza molesta, atti osceni, violazione di proprietà, resistenza, lesioni, danneggiamento. Per il momento è detenuto presso la cella di sicurezza della questura in attesa della convalida dell’arresto.

Sempre nella serata di martedì gli uomini della questura hanno effettuato un controllo nella stazione di Cremona, fermando un indiano di 33 anni residente a Crotta d’Adda. L’uomo, che è risultato avere numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e rapina, non ha saputo giustificare la propria presenza in città e nei suoi confronti è stato quindi emesso foglio di via.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Ma se dicono di non avere soldi come si e’ procurato le bevande alcoliche? Piu che metterlo in galera non sarebbe meglio metterlo sul primo aereo per la Nigeria? Questo e’ il rispetto che hanno i richiedenti asilo nei confronti di chi li ospita. Purtroppo ho la paura che questo delinquente rimarra in Italia mantenuto da tutti noi

    • Carlob

      No è uno di quelli difesi dall’Alceste

      • Jo Pesce

        Ed è uno di quelli che ci pagano le pensioni .Alceste ma va a dar via il c è il cervello pieno di letame

    • Jo Pesce

      I soldi li ha dal caro don

  • Mario Rossi SV

    Si sarà ubriacato perchè non lo facevano entrare in biblioteca?

    • Jo Pesce

      Questa è buonissima.yuppi

  • lucanab83

    Piuttosto che in villeggiatura a ns spese meglio un aereo per la Nigeria uno e destinazione India l’altro

  • Jo Pesce

    Sapete cosa ci fanno questa col foglio di via? Ci si puliscono il c….

  • Graziano Ansaldi

    Con tutte quelle imputazioni, cosa cacchio ci faceva in giro??

    • Elio

      Bisognerebbe chiederlo ai giudici,quelli cominciano a valutare l’idea dopo che avrà stuprato o ucciso qualcuno

  • Mirko

    Metodo cinese e siamo già metà Dell opera

  • Roberto

    Forno e via, semplifichiamo i problemi e le spese!