2 Commenti

Spaccio e consumo di
droga, fermate e segnalate
quattro persone

Giro di vite sul consumo di droga nel territorio: i Carabinieri negli ultimi giorni, durante alcuni controlli nei pressi dei luoghi di ritrovo dei giorani, hanno beccato diversi soggetti in possesso di dosi, chi ai fini di spaccio chi per uso personale, mettendo quindi in atto tutti i provvedimenti del caso. A ricevere una denuncia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è stato il 33enne cremonese G.A., disoccupato e pregiudicato, che controllato e perquisito in via Dante Ruffini, nei pressi di un bar, è stato trovato in possesso di 40 grammi di hashish, suddiviso in dosi, nonché un bilancino di precisione elettronico di materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Altre tre persone sono invece state segnalate quali consumatori. Il primo è un 40enne cremonese, disoccupato e pregiudicato, beccato mentre stava per iniettarsi dell’eroina con una siringa, in una zona nascosta di via Cavo Coperto. Nei guai anche un operaio 24enne residente a San Bassano, fermato in via Dante mentre si trovava a bordo di una VW Polo come passeggero, in quanto nascondeva in tasca 2 grammi di hashish. Infine segnalati anche due uomini, rispettivamente di 39 anni (operaio) e di 46 (disoccupato), entrambi residenti a Pescarolo, in quanto beccati nel parcheggio dello Stadio Zini mentre stavano per inalare della cocaina.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Allo spacciatore pregiudicato solo una denuncia e niente galera? Ho capito male vero?

  • Jo Pesce

    Io sono liberale .una badilata di roba al giorno e ci leviamo i tossici di torno