5 Commenti

Ruba una bici ma viene
beccato dai Carabinieri:
nei guai 23enne cremonese

C’è anche un cremonese tra i numerosi denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola, che nel fine settimana hanno messo in atto un servizio di controllo del territorio allo scopo di prevenire i reati e l’utilizzo di sostanze stupefacenti. L’uomo, un artigiano 23enne, nato a Cremona ma residente a Castelvetro Piacentino, è finito nei guai con l’accusa di furto: aveva rubato una bicicletta parcheggiata presso il circolo Canottieri di Monticelli d’Ongina, dopo averne reciso la catena.

L’uomo è però stato individuato e fermato durante i controlli straordinari, che hanno viste impebnate ben 15 pattuglie. I controlli hanno interessato le principali vie di comunicazione, ma sono anche state effettuate mirate perquisizioni allo scopo di individuare eventuali droghe e di recuperare i proventi di furti. I carabinieri hanno controllato centodieci veicoli e sanzionato numerose persone per infrazioni al Codice della Strada. Sono state otto in tutto le persone denunciate, per furto, ricettazione e assunzione di droghe.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Jo Pesce

    Avete mai chiesto agli africans dove hanno comprato le biciclette che stanno usando.sarebbe interessante saperlo

    • gianfrancogalli

      non le comprano perchè sono a disposizione alla casa dell’accoglienza, e vengono date anche a tanti cremonesi.

      • Jo Pesce

        Ma lei vive in patagonia

      • Carlob

        E la casa dell’accoglienza dove le compra?

      • Carlob

        Non le comprano perché nascono sotto i cavoli