Commenta

Tentata rapina alle Poste
di Vailate: un bluff il pacco
bomba: dentro c'era sale

AGGIORNAMENTO – Conteneva sale il sospetto pacco bomba fato esplodere alle 16,24 dagli artificieri di Milano intervenuti all’ufficio postale di Vailate. L’allarme è stato lanciato attorno alle 14,30, quando un uomo, con il volto nascosto da sciarpa e cappello, si è presentato alle Poste chiedendo del denaro. Al rifiuto delle due impiegate, il rapinatore ha consegnato un foglio sul quale c’era scritto che avrebbe fatto esplodere il pacco che aveva con sé. Dal contenitore, un piccolo cilindro di cartone con nastro adesivo nero, spuntavano un tubo e dei fili. L’area tutto attorno all’ufficio postale è stata transennata e presidiata dalle forze dell’ordine. All’arrivo degli artificieri è stato svelato il contenuto del pacco. Niente esplosivo, solo del sale. Il malvivente, che non è riuscito a rubare nulla, è riuscito a far perdere le tracce. E’ ricercato dai carabinieri che nel frattempo hanno trovato dei vestiti abbandonati lungo la via di fuga.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti