Un commento

Ponte Verdi, consegnati
i lavori: riapertura completa
prevista a luglio

Nella foto: Annoni, Perrotta, Botta, Bertocchi, Pini, Volonté

Stamattina, lunedì 4 marzo, come preannunciato, l’amministratore delegato dell’impresa Engeco Alessandro Pini ha firmato la consegna lavori del cantiere del ponte Verdi sul Po di Ragazzola-San Daniele, alla presenza del dirigente del Servizio Viabilità della Provincia di Parma Gabriele Annoni e del delegato alla Viabilità Giovanni Bertocchi.

Nei prossimi giorni l’impresa procederà con l’allestimento del cantiere, quindi partirà l’intervento, che riguarderà le travi, tra cui le tre gravemente ammalorate. Per tutto il periodo di cantiere il ponte resterà percorribile a senso unico alternato, regolato da semaforo “intelligente”, con velocità massima consentita di 30 km/ora, divieto di sorpasso per tutti; il limite di peso a 44 tonnellate è tassativo per non interferire con le lavorazioni. Durante la fase più delicata dei lavori, il ponte sarà presidiato per far rispettare i divieti.

La conclusione dei lavori è prevista per il 2 luglio, dopo 120 giorni, con la completa riapertura al traffico nei due sensi di marcia, sempre con limite di peso a 44 tonnellate (quindi i bus potranno transitare).

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Carlob

    Speriamo facciano una bella pista ciclabile a 4 corsie