Commenta

Imprese al femminile,
nel Cremonese
sono il 20% del totale

Sono 5.335, il 20,3% del totale (pari a 26.324), le imprese al femminile sul territorio Cremonese. Tuttavia vi sono settori in cui le donne dominano, come ad esempio quello degli istituti di bellezza, dove l’imprenditoria è al femminile per il 91,6% (219 aziende del territorio su 239 complessive sono in mano a donne). Seguono i saloni di parrucchiera e barbieri, che contano il 73% di imprenditoria in rosa (504 su 684 attività). Al terzo posto tra i settori più femminili c’è invece quello del commercio al dettaglio di fiori e piante (il 65,6% delle aziende).

I dati emergono da un’elaborazione Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del registro imprese 2018 relativi ai settori di attività con più di 10 imprese.

Complessivamente sono 32 i settori in Lombardia guidati da donne, secondo i dati della Camera di commercio. Vedono la prevalenza di imprese femminili: estetisti, abbigliamento bimbi, asili, erboristerie, mercerie, sartorie, lavanderie, cura per gli animali, restauro di opere d’arte, bigiotteria, parafarmacia, organizzazione di feste, parrucchieri, massaggi.

In media sono una su cinque le imprese femminili lombarde, 157 mila su 818 mila, +0,6% in un anno. Prima Milano con 53 mila imprese di donne (+1,1% in un anno), seguita da Brescia con 22 mila, stabili, Bergamo con 17 mila, +0,4%, Varese e Monza con 12 mila, +1,6% e +0,5%, Pavia con 9 mila. Crescono a Como, 8 mila, +1,5% e Monza, 12 mila, + 1,6%.

Le specificità nei territori lombardi. Servizi alla bellezza (circa 80% in tutto il territorio lombardo, guidano a Mantova, Lecco, Cremona, Sondrio, Pavia, Varese e Como), asili nido (a Milano, Monza, Pavia ). Forti nel commercio di abbigliamento e biancheria (con prevalenza a Brescia, Sondrio, Mantova e Bergamo), sartorie a Sondrio, Pavia, Como, Mantova, Bergamo, Brescia, lavanderie a Lecco, Pavia, Brescia, erboristerie a Milano, Bergamo, Brescia, Varese, cura degli animali a Brescia, Varese, parrucchiere a Pavia, Sondrio, Cremona, Mantova, mercerie a Brescia, Monza, Pavia, Varese, Bergamo, Milano. Manicure a Milano con organizzazione di feste, restauro di opere d’arte, fabbricazione di bigiotteria, parafarmacie. Massaggi a Milano, Monza, Brescia, Bergamo, Varese. A Lodi e Pavia più fioriste e cartolaie. A Sondrio affittacamere e bed & breakfast. A Cremona e Mantova donne nella pulizia di edifici.

© Riproduzione riservata
Commenti