Commenta

AntropoLogos Festival
torna a Cremona
il 5 e 6 aprile

L’Antropologos Festival ritorna a Cremona il 5 e 6 aprile con lo slogan ‘Lingua, identità, idioma’. La 3a edizione di Antropologos Festival, pone infatti in relazione la lingua con identità e idioma, offrendo punti di individuazione e contatto di parola, poesia ed arte, attraverso eventi che con la ricerca delle molteplici differenze di pensiero linguistico ed estetico evidenziano un comune progetto di testimonianza e di individuazione antropologica e culturale.

Nell’ambito delle due giornate del festival sono previsti eventi che pongono in relazione socio-culturale le esperienze del territorio con le espressioni linguistico-identitarie e di ricerca dei contesti nazionali. La kermesse gode del patrocinio, della collaborazione e del sostegno di ‘Progetto Cultura Partecipata 2019’ del Comune di Cremona ed è organizzato in collaborazione con Museo del Cambonino e alcune associazioni culturali: Comitato Mara Soldi Maretti, C.S.C. Centro Scrittura Cremonese, Circolo Poetico Correnti, Trame d’Incanto poetesse cremonesi, Gli stagionali, poeti in Cremona.

La Libreria Ponchielli di Cremona sarà presente con una scelta ed esposizione di libri intitolata “Custodire il senso”.
La partecipazione agli incontri del festival è libera e gratuita.Direzione artistica: Marina Grazioli, Alberto Mori.Si ringrazia l’artista Euro Paulinich per la realizzazione del logo del Festival. Fotografia e Grafica: GinoGinel. Info: Marina Grazioli 338 3013244 Mori 339 4439848.

IL PROGRAMMA

© Riproduzione riservata
Commenti