Cronaca
Commenta5

Litiga col convivente e scaglia contro il passeggino: trauma cranico per bimbo di un anno

Hanno cominciato a discutere animatamente in mezzo alla strada, fino a quando, in uno scatto d’ira, la donna ha preso il passeggino con dentro il figlio di un anno e lo ha letteralmente lanciato contro il convivente. Nel volo, il bimbo è caduto a terra, battendo prima il fondoschiena e poi la nuca. Una caduta che avrebbe potuto avere conseguenze molto più serie. L’episodio, gravissimo, si è consumato questa mattina verso le 11,30 in piazza Marconi a Cremona. La scena da brividi è stata vissuta in diretta da alcuni passanti increduli, ma soprattutto dai vigili urbani che sono immediatamente intervenuti. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato il piccolo in ospedale. Avrebbe riportato un trauma cranico. Per fortuna gli è andata bene: la prognosi è di tre giorni. In piazza Marconi gli agenti della polizia municipale hanno identificato la coppia. Si tratta di due conviventi cremonesi nei confronti dei quali è stato aperto un fascicolo di indagine con l’ipotesi di reato di maltrattamento. La relazione dei vigili sarà inoltrata presso gli uffici della procura presso il tribunale per i minori di Brescia.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti