Commenta

'Sport, Economia, Territorio'
Il 29/03 convegno e consegna
Atleta cremonese nel Mondo

‘Sport, Economia, Territorio’ è il titolo del convegno dedicato al ruolo dello sport per lo sviluppo economico e la valorizzazione del territorio in programma venerdì 29 marzo, alle 9.30, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale. E’ questo uno dei momenti di maggior rilievo tra i numerosi eventi del progetto ‘Cremona una città per lo sport’. Un’occasione di riflessione e confronto a tutto tondo che prende spunto dalla classifica de Il Sole 24 Ore in base alla quale Cremona è sportivamente cresciuta negli ultimi anni, tanto da risalire dal 46° al 15° posto nella classifica nazionale dell’indice di sportività. Analizzare e comprendere questo fenomeno è stato peraltro il motore che ha indotto a organizzare l’intero progetto.

Il convegno sarà aperto dell’Assessore allo Sport del Comune di Cremona Mauro Platè, che, nei giorni scorsi, presentando la manifestazione, aveva sottolineato come “Cremona sia una città sportiva che spesso non è riuscita a sfruttare le opportunità che ha avuto, anche perché lo stesso tessuto sociale non è riuscito a farsi portatore di questa mentalità”. Da qui l’idea di ‘Cremona una città per lo sport’, in modo da contribuire a “rafforzare la consapevolezza del tema nella città, valorizzandone le sue eccellenze e guardando a ciò che è stato fatto e a quello che ancora è da fare”. Seguiranno gli interventi del presidente regionale del CONI Oreste Perri e del presidente dell’Associazione Canottieri Maurilio Segalini.

Nella prima parte del convegno Gianni Menicatti, senior advisor PTS CLAS – responsabile scientifico del progetto ‘Indice di sportività’, parlerà del sistema sportivo di Cremona e del suo posizionamento a livello nazionale e regionale. Parola quindi al giornalista de Il Sole 24 Ore Giacomo Bagnasco che interverrà sul ruolo dello sport nell’economia territoriale. Terminata la prima parte, alle ore 11, si terrà la cerimonia di consegna del prestigioso premio Atleta Cremonese nel Mondo che verrà consegnato al canottiere delle Fiamme Gialle e della Bissolati Giacomo Gentili (vincitore di due ori mondiali e tre europei, una Coppa del Mondo e dieci titoli italiani assoluti) e alla nuotatrice Maria Bresciani dell’ASD Delfini Cremona.

Nella seconda parte del convegno tavola rotonda coordinata da Fabio Antoldi, direttore del CERSI (Centro di Ricerca per lo Sviluppo Imprenditoriale) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – Sede di Cremona, sul marketing territoriale fra esigenze economiche e bisogni sociali. Si confronteranno su questo tema alcune importanti realtà sportive: U.S. Cremonese, Vanoli Basket Cremona, VBC Pallavolo Rosa Casalmaggiore E’ Più Pomì, Juvi Cremona basket, con l’intervento di Massimo Martellini senior advisor esperto di “Sport e Comunicazione”. Le conclusioni saranno affidate al Sindaco Gianluca Galimberti.

© Riproduzione riservata
Commenti