Un commento

L'MdV si tinge di blu per
sensibilizzare sul tema
dell'autismo

foto Sessa

Poco dopo le 20 si è tinta di blu la facciata di Palazzo dell’Arte, per l’iniziativa di sensibilizzazione sul tema dell’autismo voluta da Fondazione Sospiro. La sede del Museo del Violino ha partecipato al vasto movimento organizzato da istituzioni e associazioni che si occupano di dare visibilità alle tematiche legate alla sindrome dello spettro autistico. Domani serata in cortile Federico II organizzata dall’associazione ‘Accendi il buio’: ad illuminarsi di blu stavolta sarà la cattedrale.

I Disturbi dello Spettro Autistico sono caratterizzati da una compromissione grave e generalizzata in 2 aree dello sviluppo:
quella delle capacità di comunicazione e interazione sociale  (Deficit nella comunicazione della reciprocità sociale ed emotiva, nella comunicazione non verbale usata a scopo sociale, nella creazione e mantenimento di legami sociali adeguatamente al livello generale di sviluppo); e quella nell’area degli interessi e delle attività. Si caratterizza per:
Uso stereotipato dei movimenti, del linguaggio o degli oggetti

  • Eccessiva aderenza a routine, rituali motori o verbali e/o resistenza al cambiamento
  • Fissazione per interessi particolari o ristretti in modo anormale nella durata o nell’intensità
  • Iper o Ipo reattività agli stimoli sensoriali o inusuale interesse per particolari dettagli dell’ambiente
  • Le compromissioni qualitative di queste condizioni, sono anomale rispetto al livello di sviluppo o all’età mentale del bambino.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Quest iniziativa a cos ha portato in pratica?